Micro-ortaggi: super alimenti del futuro. Una possibilità per migliorare la sicurezza alimentare e la qualità della dieta

Il Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali (DISAAT) dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, in collaborazione con l’associazione ORTINNOVA, organizza un corso di formazione nell’ambito del progetto “Micro-ortaggi: nuovi alimenti freschi e funzionali per esplorare tutto il valore della biodiversità”, finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, a sostegno di progetti in campo agricolo, alimentare, forestale e della pesca e dell’acquacoltura connessi alle finalità dell’evento Expo Milano 2015.

Il corso “Micro-ortaggi: super alimenti del futuro. Una possibilità per migliorare la sicurezza alimentare e la qualità della dieta” ha lo scopo di trasferire ai soggetti interessati conoscenze specifiche sul valore nutrizionale e le proprietà nutraceutiche dei micro-ortaggi, fornendo informazioni sulle specie utilizzabili, le principali tecniche di produzione di micro-ortaggi, sia su piccola scala ai fini dell’autoconsumo che su scala commerciale, e infine sull’utilizzo in gastronomia di questi nuovi prodotti, mettendo sempre in evidenza il ruolo e il valore dell’agro-biodiversità e la sostenibilità del processo produttivo.

Il corso comprende i seguenti argomenti sui micro-ortaggi:

  • nozioni di carattere generale, caratteristiche qualitative e nutrizionali;
  • tecniche di produzione;
  • valorizzazione ed utilizzo gastronomico.

Il corso, che avrà la durata di 30 ore, inizierà il 19 ottobre 2015 e sarà articolato in lezioni in aula ed esercitazioni che si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00.

La partecipazione è gratuita ma soggetta a selezione per un numero massimo di 25 corsisti.

In caso di un numero maggiore di candidature pervenute e selezionate si valuterà la possibilità tecnica ed organizzativa di prevedere la partecipazione di un certo numero di uditori soprannumerari alle lezioni frontali che si terranno in aula.

La selezione per la partecipazione al corso si baserà sulla valutazione del curriculum e delle motivazioni personali dei candidati che garantiscano una regolare frequenza delle lezioni. Il giudizio della commissione che esaminerà le domande è insindacabile.

I criteri utilizzati per la selezione avranno il fine di garantire la presenza di corsisti che:

  • manifestino un forte e motivato interesse personale;
  • esprimano una coerente esigenza professionale;
  • motivino un forte interesse legato alla possibilità di nuovi sbocchi occupazionali.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% del monte ore.

La domanda di partecipazione (Allegato 1) compilata, datata e sottoscritta va spedita mediante posta elettronica all’indirizzo massimiliano.renna@uniba.it entro le ore 12.00 del 12/10/2015, allegando:

  • curriculum vitae in formato europeo;
  • lettera motivazionale (Allegato 2);
  • fotocopia di documento di identità in corso di validità.

Le domande prive di tutta la documentazione richiesta non saranno prese in considerazione ai fini della selezione.